lunedì 11 luglio 2011

mille a uno

Non vi ero mai stata ed era una meta da vedere: il luogo delle case dai tetti spioventi, dei balconi di legno sempre pieni di fiori, delle fontane di acqua freschissima, dei laghi e dei fiumi, degli abeti e dei larici, delle piste ciclabili e dei parchi, delle montagne... alte, altissime che sembrava mi guardassero facendomi sentire infinitesima e, in verità, mi incutevano un po' di timore e una sensazione che non so spiegare ma di una bellezza da mancare il fiato.


In controtendenza rispetto ai nostri amici abbiamo macinato chilometri su chilometri con due bambini piccoli che a onor del vero sono stati davvero pazienti a star dietro due genitori curiosi di esplorare l'esplorabile. Anche perché non avevano scelta. Qualche piccola lamentela, in realtà, c'è stata "i miei piedi sono stanchi di camminare" "andiamo nella stanza dove ci sono i letti?" "voglio tornare a casa dalle mie macchinine" ma erano del tutto lecite.




L'albergo era carino e oltre ad offrire una bella vista paronamica aveva ogni comodità: stanza giochi per i piccoli, piscina con idromassaggio, noleggio mountainbike e sediolini per i bambini, centro wellness con sauna, calidarium, pioggia tropicale con essenza naturale alla maracuja e cromoterapia,  tutto gratuito. C'era pure il wifi ma abbiamo scelto di fare una vacanza anche dalla tecnologia, giusto il minimo indispensabile.

Seguiranno dettagli e foto.

PS perché mille a uno vi chiederete. no? ve lo dico lo stesso:
-mille (e più) le foto che ho scattato (anche se altrettanti scorci non sono stati immortalati perché ero troppo presa a gustarmeli ma ora cosa darei per rivederli!)
-e uno perché per una cosa che ottieni una ne perdi e io ho perso i miei occhiali, non valevano molto ma mi stavano benissimo! ;)

4 commenti:

  1. Cazz. Che voglia di montagna!

    RispondiElimina
  2. pure io! e ci sono appena stata!

    RispondiElimina
  3. Ollalà!!! che meraviglia!!! Mi dispiace per i tuoi occhiali... ma gli occhi sono più ricchi sicuramente adesso!

    RispondiElimina
  4. puoi dirlo forte! e le due foto che ho postato son prese a caso, le sto appena riguardando: son tantissime e bellissime.

    RispondiElimina